Fabbricazione della carta

In sintesi il processo di fabbricazione consiste in vari stadi che portano alla formazione della carta a partire dal legno. I principali stadi sono:

  1. Preparazione delle fibre: spappolamento (pulping)
  2. Sbiancamento (bleaching)
  3. Formazione del foglio e pressatura
  4. Trattamenti superficiali vari
  5. Essiccamento.

Il materiale più comunemente usato è la polpa di legno o di cellulosa, solitamente legno tenero come per esempio l’abete o il pioppo, ma – a seconda degli usi – si possono utilizzare anche altre fibre come cotone, lino e canapa, oltre che, ovviamente, carta riciclata.